Testimoni di Geova e dottrine
printprintFacebook
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Le immagini subliminali

Last Update: 1/4/2010 12:57 AM
OFFLINE
Post: 592
Location: MONCALIERI
Age: 50
Gender: Male
10/8/2009 10:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

1/4/2010 12:57 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Dal sito TdGonline

tdgologo, 08/10/2009 22.52:

http://www.tdgonline.net/indice/articoli/subliminale.htm



La tecnica detta subliminale, affinché non sia percepita e affinché sia efficace, sia se è acustica che sia visiva, è caratterizzata da alcuni concetti basilari.

Deve essere semplice e chiara. Deve potersi ripetere un certo numero di volte entro un certo tempo. Il messsaggio o l'immagine proposta deve durare pochissimo tempo (solitamente 1/50° di secondo) affinché non sia percepita coscientemente e quindi rifiutata dal conscio o analizata coscientemente.

Avete notato che spesso i cartelloni pubblicitari sono ripetuti uno accanto all'altro, oppure in una lunga via sono ripetuti a distanza quasi regolare diverse volte? Quella è la tecanica di imprinting mnemonico, ovvero cerca di ottenere l'effetto di far "ricordare" il prodotto proposto alla persona che anche solo distrattamente lo osserva. Se la persona va poi al mercato e ha bisogno di quel prodotto, facilmente sarà indotto a scegliere quello della marca che ha visto per parecchie volte, ma solo "indotto" sulla marca, in quanto il prodotto già aveva deciso di comprarlo.

Non si può chiamare "subliminale" ancora, ma già ha una maggiore efficacia di un singolo messaggio visto causalmente e occasionalmente.

Spesso da oppositori vengono fatte passare per "subliminali" particolari foto che vengono risaltate ad arte. E' un agire ignobile e meschino. Cerco di spiegare.

Ho fatto dei testi personali. Prendendo una particolare immagine e ingrandendola o rimpiccolendola (la stessa immagine) può mostrare dei paricolari che richiamano la forma du una faccia o simili. Se si ingrandisce la foto l'immagine "nascosta" scompare, oppure se si rimpiccolisce compare e viceversa. (solitamente deve essere stampata; questo fenomeno si verifica per concentrazione o dilatazione dei pixel di una immagine. In una foto sviluppata è difficile che ci siano)
Cosa significa?

La nostra mente ha la capacità di identificare gli oggetti mediante una forma approssimata che richiami poi per similitudine immagini a noi già note, e quindi la identifica all'oggetto a noi noto.

Prendiamo la semplice noce di cocco. Alla sua base ha solitamente tre punti scuri posti a triangolo. l'osservazione di tali tre punti è sufficiente alla mente per ricostruire i due occhi e il naso di una faccia. Se poi casualmente ci fosse sotto anche una ombratura orizzontale, il richiamo alla faccia umana è quasi evidente, dicasi similmente per una sveglia e molte altre situazioni.

Una persona può aver visto anche decine di volte un disegno o una foto senza mai rilevare una immagine detta subliminale. Se però qualcuno di proposito osserva la stessa immagine con speciale attenzione cercandovi una forma specifica, non è difficle che la possa trovare. Una volta identificata, basta solo farla notare ad altri e sembra che ci sia stata messa di proposito.

Di solito, se uno nella porpria mente ha spesso pensieri sessuali, facilmente vedrà suddette immagini dicendole poi subliminali (che in realtà non lo sono). Se uno pensa solo alla casa, facilmente vedrà qualche casetta.
Quindi se qualcuno vi propone immagini di demoni o di mostri, ve le propone perché facilmente già le ha nella sua testa.

Perché una immagine (nascosta) di proposito (è possibile che sia fatto) possa trasmettere un pensiero negativo, (scientificamente) è necessario che la persona guardi almeno decine di volte al giorno quella immgine e per parecchio tempo, e anche così non è detto che ne sia influenzata poi.

Pertanto ripeto la basi del subliminale che in una certa misura può indurre ad agire secondo il messaggio nascosto. Faccio un esempio.

Voglio indurre a bere una persona anche se ha già ha bevuto da poco tempo.

Se sta vedendo un filmato, inserendo un fotodramma ogni circa 50 immagini con la scritta (chiara, indubbia, perché possa avere un minimo di efficacia):

"Hai SETE! BEVI!"

e se, meglio, ogni tanto si aggiunge una immagine di una bottiglia di acqua fresca, è probabile, ma non certo, che la persona dopo un certo tempo (durante un film) possa sentire la necessità di bere, ma solo la necessità. Se vorrà bere, lo farà per una sua scelta comunque.

Se invece il cervello viene bombardato per decine e decine di ore consecutive con lo stesso messaggio, allora l'efficacia diventa forte e il soggeto deve esercitare controllo per evitare di fare ciò che il messaggio propone; ma siamo già al "lavaggio del cervello", a robe da agenti segreti.

Tempo fa feci una ricerca sul subliminale, appena ho tempo ne posterò i punti più salienti. Per ora fermo qui.

Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:16 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com